IT EN
Zara a Londra: aperto primo pop up store omnicanale online e offline
10 febbraio 2018

Il futuro dello shopping è servito. Zara ha creato e sta testando a Londra una perfetta integrazione tra negozio offline e canale online, riassumendo il trend che detterà le regole nel mondo dell’e-commerce: il negozio omnicanale.

Il concetto di omnicanalità del retail è perfettamente espresso qui. Zara introduce negozi senza contanti nè commessi (di fatto una vetrina per toccare ma non provare il prodotto), non ci sono infatti camerini per provare i vestiti e non ci sono casse per pagare in contanti: i pagamenti sono fatti via mobile e bluetooth, e OGNI ordine DEVE essere fatto ONLINE.

E’ possibile anche vedere un capo che piace nel negozio, e acquistarlo ordinandolo e pagandolo dai tablet delle assistenti e ritirarlo poche ore dopo. Come? Zara ha messo in piedi per Londra un magazzino automatizzato e robotizzato ed è in grado di gestire circa 2.400 consegne simultanee. Lo staff assiste i clienti tramite dispositivi mobile, dai quali si possono effettuare ordini da ritirare in giornata: se si acquista entro le 14 si potrà aver recapitato l’abito entro due ore. Oltre la pausa pranzo, la consegna sarà il giorno successivo, mentre i pagamenti si effettuano via app di Zara o Wallet in modalità Bluetooth, una tecnologia con cui Zara promette di facilitare anche resi e cambi di prodotto.

Il pop-up aperto attualmente offre una scelta selezionata di abbigliamento femminile e maschile per l’acquisto online, assieme al resto della gamma di moda visibile a video. Per aiutare i clienti sulla scelta della taglia corretta ci sarà del personale accuratamente formato, ma come detto, nessun camerino.

E non finisce qui, infatti, il capo di abbigliamento messo davanti ai numerosi specchi presenti nello store viene subito riconosciuto dallo scanner che utilizza una tecnologia Rfid e sullo schermo compare  l’immagine del catalogo nella taglia scelta dal cliente. L’upselling è un’altra chicca dello store, perchè infatti dal catalogo del capo scelto, compariranno altri capi corredati e accessori in abbinata.

 

 


Federico Bazzo

zara store londra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *